Pignorabilità delle somme di competenza degli enti locali: la sentenza della Corte di Cassazione

Corte Costituzionale, sentenza 23 ottobre 2020, n.223

La Corte costituzionale con la sentenza n. 223/2020 in linea con la sentenza n. 31661/2018 della Cassazione, definisce costituzionalmente legittimo l’art 159 del Tuel, nella parte in cui al secondo comma non consente la pignorabilità delle somme di competenza degli enti locali da parte di chi vanta crediti da ricondurre al pagamento di stipendi, delle rate dei mutui e all’esercizio di servizi indispensabili. Secondo la Corte la questione non solo non è fondata ma chiarisce che lo scopo della norma non sarebbe quello di tutelare i creditori “ qualificati”, piuttosto quella di garantire la funzionalità dell’ente locale.

Corte Costituzionale, sentenza 23 ottobre 2020, n.223

© 2017 studio legale Giuliano. All Rights Reserved.