Affidamento dei servizi legali: le linee guida sull'affidamento dei servizi legali stabilite dall'ANAC

ANAC, delibera 24 ottobre 2018, n. 907

Linee guida n. 12 recanti “Affidamento dei servizi legali”

Dopo il parere positivo del Consiglio di Stato, l'ANAC ha approvato, con la delibera n. 907 del 24 ottobre 2018, le Linee guida n. 12, non vincolanti, che forniscono chiarimenti sulle procedure da seguire per l’affidamento dei servizi legali, alla luce della nuova disciplina contenuta nel Codice dei contratti pubblici (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50). L’Autorità aderisce all’impostazione palesata dal Consiglio di Stato nel parere n. 2017 del 3 agosto 2018. L’affidamento dei servizi legali costituisce appalto, con conseguente applicabilità dell’allegato IX e degli articoli 140 e seguenti del Codice dei contratti pubblici, qualora la stazione appaltante affidi la gestione del contenzioso in modo continuativo o periodico al fornitore nell’unità di tempo considerata (di regola il triennio); l’incarico conferito ad hoc costituisce invece un contratto d’opera professionale, consistendo nella trattazione della singola controversia o questione, ed è sottoposto al regime di cui all’articolo 17 (contratti esclusi).

ANAC, delibera n.907.2018

Consiglio di Stato, Commissione speciale, parere 3 agosto 2018, n. 2017

© 2017 studio legale Giuliano. All Rights Reserved.