Diritto bancario: la capitalizzazione degli interessi del correntista

Corte di Cassazione, sez. I civile, ordinanza 13 ottobre 2017, n. 24156

Nelle controversie relative ai rapporti tra la banca ed il cliente correntista il quale lamenti la nullità della clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi anatocistici maturati con riguardo ad un contratto di apertura di credito regolato in conto corrente e negoziato dalle parti in data anteriore al 22 aprile 2000, il giudice, dichiarata la nullità della predetta clausola per contrasto con il divieto di anatocismo stabilito dall’art. 1283 c.c., deve calcolare gli interessi a debito del correntista senza operare alcuna capitalizzazione.

Corte di Cassazione_ ordinanza n. 24156.2017

© 2017 studio legale Giuliano. All Rights Reserved.