2

1

4

5

INVENTIO invenire quod dicas, DISPOSITIO inventa disponere,

ELOCUTIO ornare verbis, MEMORIA memoriae mandare, ACTIO agere et pronuntiare.

(Cicero, M.T. De inventione, 82 A.C.)

news

Anche gli irregolari possono sposarsi. A stabirlo è una sentenza della Corte costituzionale secondo la quale l'articolo 116 del Codice civile, che regolamenta il matrimonio di uno straniero con un cittadino italiano, e' parzialmente incostituzionale, nella parte che richiede, per la celebrazione del matrimonio, un regolare documento di soggiorno. Secondo la Consulta, infatti, ''tale limitazione si traduce nella compressione del corrispondente diritto del cittadino italiano''.

Nota di Studio Legale Giuliano
Di seguito la sentenza:

Non commette il reato di appropriazione indebita la parte vincitrice di una causa civile - a cui favore il giudice abbia liquidato una somma a titolo di spese legali, e quindi al di fuori dell'ipotesi di distrazione delle spese ex art. 93 c.p.c. - che si rifiuti di consegnarla al proprio avvocato che reclami come propria la suddetta somma.
Cass. pen., Sez. II, sent. 24 giugno 2011, n. 25344
Nota di Studio Legale Giuliano
Di seguito la sentenza.

Sarà più facile cambiare il proprio cognome. L'interessato potrà presentare domanda al prefetto della provincia del luogo di residenza o di quello nella cui circoscrizione è situato l'ufficio dello stato civile dove si trova l'atto di nascita al quale la richiesta si riferisce. Nella domanda l'istante deve esporre le ragioni a fondamento della richiesta.
Chiunque ne abbia interesse può fare opposizione alla domanda.
Nota di Studio Legale Giuliano
Di seguito la procedura introdotta dalle nuove modifiche regolamentari al D.P.R. 396/2000 in adeguamento ai criteri di semplificazione e snellimento.

© 2017 studio legale Giuliano. All Rights Reserved.